Come identificare l’impatto del Mobilegeddon sul sito: PageSpeed Insights

Con oggi comincia il viaggio nei vari strumenti che consentono di controllare se il proprio sito è affetto da Mobilegeddon. L’applicazione di oggi è PageSpeed Insights di Google.

PageSpeed Insights è un validissimo strumento online di Google che consente di visualizzare il rendimento delle pagine di un determinaro sito web sia in ambito mobile sia in quello desktop. Questo prodotto, dopo aver studiato il sito internet, dà un voto che va da 0 a 100 e, naturalmente, migliore è l’ottimizzazione della pagina maggiore sarà il punteggio assegnatole. Inoltre per ogni punto assegnato un bollino: verde, giallo o rosso e come si può facilmente intuire, il verde è buono mentre il rosso è cattivo ed il giallo non va bene ma nemmeno così male. Sono due i metri di valutazione: quanto tempo si caricano gli elementi singolarmente ed il tempo di caricamento della pagina.

L’interfaccia grafica

pagespeed insight
Essendo uno strumento funzionante online non ha un’interfaccia particolarmente pesante, anzi è estremamente basilare con una semplice casella di ricerca dove dev’essere inserito il link da esaminare.

L’analisi vera e propria

Una volta cliccato sul bottone “ANALIZA” verrà restituita una pagina composita da una serie di sezioni dalle quali verranno definite le varie aree dell’analisi e come appare il sito su uno smartphone.

Analisi dei risultati

Per scherzare ho voluto analizzare proprio google.it per vedere cosa sarebbe successo ed ora vediamo di analizzare la pagina che questo strumento rilascia dopo aver fatto il suo lavoro.
mobili
Come si può vedere, nella prima parte di questa schermata viene fatto un test per vedere in quanto tempo si caricano le pagine ed i vari problemi che la rallentano con un simulatore di smartphone. La cosa interessante è che il tool fornisce tutte le soluzioni migliori per risolvere questo problema.
La seconda parte invece controlla l’esperienza utente, fatto molto importante quando si parla di Mobilegeddon ed anche in questo caso vengono fornite tutte le spiegazioni.
mobili
La seconda sezione invece riguarda l’esperienza utente rapportata all’uso di computer fissi e portatili.
mobili

Pagespeed Insights è disponibile a questo indirizzo.

Precedente Come identificare l'impatto del Mobilegeddon sul sito: introduzione Successivo La SEO ai tempi delle start up - introduzione