Contenuti accessibili a ipovedenti: prima parte

I contnuti accessibili sono un elemento essenziale per un buon posizinamento

Ogni blogger, articolista e seo cerca di creare contenuti accessibili che possano essere in grado di posizionarsi al meglio nei motori di ricerca riuscendo quindi ad ottenere quanto più traffico possibile. La cosa interessante sta nel fatto che non si può in alcun modo non ignorare coloro che sono ipovedenti perché internet è di tutti anche di coloro che non possono vedere i contenuti presenti sullo schermo. Naturalmente ciò significa che bisogna pensare al fatto che è necessario portare una nuova concezione di marketing in modo da poter portare a termine questo compito.

Creare contenuti accessibili per ipovedenti è molto importante perché si stima che quasi 1.3 miliardi di utenti al mondo ha problemi di vista ma nonostante tutto la tecnologia offre la possibilità di rendere accessibili i siti anche a coloro che hanno problemi di vista. In questo caso link e contenuti di vario tipo possono non essere particolarmente utili perché si ha la necessità di creare un aspetto particolare al proprio sito. Si deve quindi procedere con la creazione di contenuti che siano in linea con tutti gli utenti a prescindere dalla razza, il genere e le condizioni di salute a prescindere da tutte le caratteristiche fisiche.

I contenuti accessibili possono essere un importante modo per rendere internet proprio come tutti coloro che operano in questo settore lo hanno sempre immaginato. In seguito verranno create altre puntate per portare avanti questa particolare opera.

Precedente DuckDuckGo: il nuovo confine dei motori di ricerca?